Romero Lukaku, autore del gol del 1-0 contro il Genoa
Romero Lukaku, autore del gol del 1-0 contro il Genoa

Roma, qualificazione europea in bilico: tutto dipende dall’Atalanta

Con la vittoria contro il Genoa, la Roma di Daniele De Rossi è sicura del sesto posto in classifica, ma il destino europeo per la stagione 2024/2025 resta incerto. La partecipazione alle coppe europee dipende dai risultati dell'Atalanta, impegnata in campionato e nella finale di Europa League contro il Bayer Leverkusen.

Con la vittoria contro il Genoa, la Roma di Daniele De Rossi è sicura del sesto posto in classifica, ma il destino europeo per la stagione 2024/2025 resta incerto. La partecipazione alle coppe europee dipende dai risultati dell'Atalanta, impegnata in campionato e nella finale di Europa League contro il Bayer Leverkusen.

La Roma di Daniele De Rossi ha conquistato matematicamente il sesto posto in classifica dopo la vittoria contro il Genoa, ma resta ancora incerto il destino europeo della squadra per la stagione 2024/2025. Sarà Europa League o Champions League? Il futuro dei giallorossi è legato ai risultati dell’Atalanta, guidata da Gian Piero Gasperini, nelle ultime partite di Serie A e nella finale di Europa League contro il Bayer Leverkusen, che ha eliminato proprio la Roma in semifinale.

Le combinazioni per la Champions League

La Roma potrà qualificarsi per la Champions League 2024/2025 se l’Atalanta vincerà la finale di Europa League contro il Bayer Leverkusen e concluderà il campionato di Serie A al quinto posto. Tuttavia, anche questo scenario potrebbe non essere sufficiente. Se l’Atalanta dovesse terminare la stagione al quarto posto o più in alto, solo le prime quattro squadre della Serie A avrebbero accesso alla Champions League, riducendo il numero di squadre italiane partecipanti alla competizione a cinque.

Le sfide decisive

Il calendario dell’Atalanta prevede ancora alcune sfide cruciali, tra cui il recupero della partita contro la Fiorentina in campionato. Questi incontri saranno determinanti per stabilire il piazzamento finale della squadra bergamasca e, di conseguenza, per definire il destino europeo della Roma.

Attesa e speranza

I tifosi giallorossi attendono con trepidazione l’esito delle prossime partite, sperando in una combinazione favorevole di risultati che permetta alla Roma di tornare in Champions League. La possibilità di partecipare alla competizione più prestigiosa d’Europa dipende quindi non solo dalle proprie prestazioni, ma anche da quelle dell’Atalanta.

L’attenzione di tutti è rivolta alla finale di Europa League, dove il Bayer Leverkusen cercherà di impedire alla squadra di Gasperini di sollevare il trofeo. Solo con la vittoria in questa competizione e un piazzamento favorevole in campionato, la Roma potrà sperare di partecipare alla Champions League 2024/2025, mantenendo così alte le aspettative dei suoi tifosi e garantendo una presenza italiana di spicco nelle competizioni europee.

Change privacy settings