Stadio Olimpico Roma
Stadio Olimpico Roma

Roma-Bayer, Capitale in allerta con l’arrivo di 5mila tifosi tedeschi: il piano sicurezza

Prefettura e Questura intensificano le misure di sicurezza mentre Roma accoglie un afflusso di tifosi tedeschi in vista della semifinale di Europa League tra Roma e Bayer Leverkusen

Prefettura e Questura intensificano le misure di sicurezza mentre Roma accoglie un afflusso di tifosi tedeschi in vista della semifinale di Europa League tra Roma e Bayer Leverkusen

Nella frenesia del grande match di Europa League tra la Roma e il Bayer Leverkusen, il tessuto urbano della Capitale si prepara ad accogliere un’ondata di cinquemila tifosi tedeschi. Mentre i sostenitori giallorossi e i giocatori di Daniele De Rossi bramano la finale a Dublino, le autorità locali hanno varato un dettagliato piano di sicurezza per gestire l’arrivo degli appassionati stranieri.

Senza segnali di allarme evidenti, l’evento è tutt’altro che sottovalutato. Degli oltre cinquemila tifosi attesi, circa 3.500 sono previsti allo stadio, mentre gli altri potrebbero cercare di accedere a settori non autorizzati, magari tramite canali non ufficiali o esplorando la città. A tal proposito, è stata emanata un’ordinanza anti-vetro, in seguito integrata con ulteriori disposizioni, simile a quella adottata in occasione del concerto del primo maggio.

La vendita e la somministrazione di bevande e alimenti in recipienti di vetro sono vietate nell’area che comprende piazza della Repubblica, largo Corrado Ricci, piazza del Gesù, e via Nazionale, mentre il consumo in vetro è consentito all’interno degli esercizi commerciali. Tuttavia, questa restrizione ha suscitato disaccordi tra i ristoratori e i baristi locali, che hanno espresso il loro dissenso.

L’ombra del rischio legato agli eccessi di alcol è presente, con il ricordo degli incidenti dell’anno precedente, quando alcuni tifosi tedeschi danneggiarono un autobus Atac destinato allo stadio. Le autorità temono possibili disordini nel centro della città, per questo hanno attivato un vasto sistema di controllo, con personale in abiti civili e uniformati, già operante nelle giornate precedenti e concentrato anche su monumenti come le fontane di piazza di Spagna, Trevi e piazza Navona.

Le misure di sicurezza si estendono anche ai punti di accesso alla città, con controlli avviati all’alba presso il casello autostradale di Roma nord, l’aeroporto e le stazioni ferroviarie. I tifosi tedeschi sono stati invitati a radunarsi in piazzale delle Canestre a Villa Borghese, da dove saranno scortati con autobus navetta dalla polizia fino all’Olimpico. Una particolare attenzione è riservata ai percorsi d’accesso allo stadio lungo via Flaminia, viale Tiziano e piazzale Flaminio, dove sarà attivo il divieto di vendita per asporto di alcolici in contenitori di vetro e lattina.

Change privacy settings