Lorenzo Pellegrini dopo il gol realizzato contro il Monza
Lorenzo Pellegrini dopo il gol realizzato contro il Monza

Rinascita Pellegrini, solo Foden meglio di lui in Europa

Lorenzo Pellegrini, dopo l’arrivo di De Rossi sembra essere tornato ai livelli di qualche anno fa. A dimostrarlo sono anche i numeri: il centrocampista giallorosso dal 20 gennaio, data dell’arrivo di De Rossi, ha segnato ben 5 reti, compreso l’ultimo gioiellino che ha sbloccato il match e dato la vittoria alla formazione giallorossa nell’ultima sfida di campionato contro il Sassuolo.

In Serie A solo Koopmeiners, tra i centrocampisti, ha segnato quanto il capitano giallorosso in questo lasso di tempo. Nei top 5 campionati europei, al contrario, solo Phil Foden ha fatto meglio, mettendo a segno 6 reti, anche se va detto, il giocatore inglese del Manchester City occupa una posizione molto più avanzata rispetto a quella occupata da Lorenzo Pellegrini.

Una rinascita targa De Rossi

Il capitano della Roma, dall’arrivo di Daniele De Rossi sulla panchina dei giallorossi, è stato il faro della nuova gestione targata DDR, che ha visto i giallorossi cambiare completamente rotta, conquistando 8 risultati utili su 9 partite giocate in serie A, portandosi così a soli 3 punti dal quarto posto.

De Rossi però non potrà averlo a disposizione dopo la sosta per le nazionali: vista l’ammonizione rimediata a Sassuolo, il capitano sarà costretto a saltare il match contro il Lecce. Assenza pesante, dunque per la Roma che dovrà continuare la sua rincorsa europea senza la luce del suo giocatore più in forma.

Change privacy settings