Mourinho "il Veggente"? La profezia su Roma e Lazio che sembra avverarsi
Mourinho "il Veggente"? La profezia su Roma e Lazio che sembra avverarsi

Mourinho “il Veggente”? La profezia su Roma e Lazio che sembra avverarsi

Mourinho, già a inizio stagione, aveva lanciato una profezia sulla classifica della Serie A, ora Roma e Lazio lottano per la Champions: le parole del tecnico portoghese sembrano aver trovato conferma?

Mourinho, già a inizio stagione, aveva lanciato una profezia sulla classifica della Serie A, ora Roma e Lazio lottano per la Champions: le parole del tecnico portoghese sembrano aver trovato conferma?

Siamo sempre stati estimatrici della lungimiranza di Mourinho, ma mai avremmo immaginato che le sue parole, pronunciate all’inizio della stagione, avrebbero avuto un così chiaro riscontro nella realtà della Serie A. L’allenatore portoghese, con la sua tipica franchezza, aveva messo in guardia tutti riguardo al destino di Roma e Lazio, e sembra che la sua profezia stia avverandosi come riporta Il Messaggero nelle pagine di oggi.

Oggi dico che la Roma è da quinto, ottavo posto“, aveva dichiarato Mourinho nella conferenza stampa pre-partita con l’Hellas Verona, rimarcando l’incertezza che avrebbe caratterizzato la posizione delle due squadre capitolina. “Il mio obiettivo non può andare più lontano di ‘voglio vincere la prossima partita‘”, aveva sottolineato, facendo eco alla sua filosofia di concentrarsi solo sull’immediato.

Poi è evidente che Inter, Milan, Napoli, Juventus giocano per il titolo e una squadra che ambisce a quel traguardo deve posizionarsi tra le prime quattro. La Lazio ha compiuto un’impresa lo scorso anno, ma è stata in vacanza in Europa. L’Atalanta sta facendo grandi investimenti, mentre la Fiorentina ha chiaramente definito i suoi obiettivi, perché una squadra che rifiuta 42 milioni mostra la sua ambizione. La Roma non potrebbe mai declinare un’offerta così importante.” – aveva continuato.

Ed eccoci qui, a fine stagione, con la Roma al 6° posto a 60 punti e la Lazio 7ª a 59. Le possibilità di entrambe le squadre di scalare posizioni sono ridotte, con l’Atalanta che detiene saldamente il quinto posto e ha ben tre partite ancora da disputare, che potrebbero sancire la loro permanenza in posizione di vantaggio.

Le parole di Mourinho, ora più che mai, sembra risuonano nell’aria come un avvertimento non ascoltato – o come si chiedeva Il Marchese del Grillo sulla veggenza della “Beata Quartina”. Ma al di là delle previsioni, la realtà è chiara: Roma e Lazio sono in lotta per la Champions League, una battaglia che sarà decisa sui campi da gioco nelle ultime giornate di campionato.

Change privacy settings