La rivoluzione sulle fasce: la nuova Roma di De Rossi

De Rossi punta su giocatori esplosivi e abituati ai duelli individuali per trasformare la Roma del prossimo anno. In arrivo possibili cambiamenti significativi tra i titolari.

De Rossi punta su giocatori esplosivi e abituati ai duelli individuali per trasformare la Roma del prossimo anno. In arrivo possibili cambiamenti significativi tra i titolari.

Se non sarà una rivoluzione, poco ci manca. La Roma del prossimo anno, guidata da Daniele De Rossi, si prepara a una trasformazione soprattutto sulle fasce. Il tecnico vuole giocatori che abbiano gamba, forza ed esplosività, capaci di affrontare e vincere duelli individuali, sia in fase offensiva che difensiva. Questo tipo di giocatori è essenziale per il calcio moderno, dove spesso le partite si decidono proprio attraverso le sfide uno contro uno.

De Rossi sta valutando diversi moduli di gioco, che richiederanno esterni versatili, capaci di adattarsi sia a una difesa a tre che a quattro. Attualmente, l’unico giocatore in rosa che può interpretare entrambi i ruoli è Angelino, in prestito dal Lipsia, il cui riscatto costa 5 milioni di euro. Potrebbe restare solo Celik, come alternativa. Per il ruolo di titolare, invece, piace Bafode Diakite del Lille, un difensore versatile che può giocare su entrambe le fasce e come centrale, con una valutazione di circa 15 milioni di euro.

Nella mente di De Rossi, i quinti possono essere anche attaccanti. Stephan El Shaarawy, ad esempio, che ha ancora un anno di contratto, è destinato a rimanere e potrebbe essere utilizzato in questo ruolo. Chi invece potrebbe lasciare è Zalewski, il cui rendimento deludente lo rende una possibile plusvalenza per le casse giallorosse.

A destra, il futuro dipende dalla permanenza di Dybala. Se l’argentino rimarrà, la coppia sarà formata da lui e Baldanzi. In caso contrario, la Roma cercherà un sostituto con caratteristiche simili, con Matias Soule tra i candidati principali. La Roma del prossimo anno sarà quindi molto diversa, con una spinta rinnovata e una maggiore attenzione ai duelli individuali sulle fasce.

Change privacy settings